Menu principale
In evidenza
Banner Torino 2019
banner Adesioni 2020
Banner Giovani
BANNER 5X1000
banner facebook
Newsletter
Area riservata
News
PrintE-mail

"Voci dall'Amazzonia": il Movimento cattolico mondiale per il clima (e il Meic) verso il Sinodo

24 Settembre 2019

Immagine

Sabato 5 Ottobre a Roma, dalle ore 9.00 alle 16.00 presso l'Auditorium Antonianum in Viale Manzoni 1, si terrà la Conferenza "Voci dall'Amazzonia: Terra, Popoli e Religioni" promossa dalla Pontificia Università Antonianum (PUA), l' Ufficio generale di Giustizia, Pace e Integrità del Creato (OFM - JPIC), il Movimento Cattolico Mondiale per il Clima (MCMC) e la Red Eclesial Panamazonica (REPAM).

L'evento si inserisce nell'ambito delle attività di "Amazzonia: Casa Comune", un percorso che unisce enti, istituzioni, congregazioni e cittadini nella città di Roma con oltre 130 appuntamenti che animeranno il Sinodo dei Vescovi sull'Amazzonia.

Alla vigilia dell'evento sinodale, la conferenza è una occasione per porgere ascolto alla voce dell'Amazzonia, che si esprime nel grido della terra violata dall'attività estrattiva, portata avanti in maniera selvaggia da soggetti incuranti del grido dei poveri, nel racconto di popoli che si lasciano educare dall'abbraccio fraterno tra fiumi e foreste e nel canto riconoscente di comunità che coltivano la bellezza.

La conferenza, dopo uno spazio introduttivo con saluti istituzionali, descriverà lo spirito dell'Amazzonia tramite le prospettive dei governi locali, testimonianze dirette di rappresentanti delle popolazioni indigene e rappresentanti della chiesa sinodale. I diversi relatori accompagneranno la propria testimonianza con l'espressione di un impegno ad accompagnare un cammino che dall'Amazzonia vuole ripartire verso un orizzonte di fraternità umana universale.

Tra i relatori, Mons. Miguel Cabrejos, OFM, Presidente Consiglio Episcopale Latinoamericano, Fr. Michael Perry, Ministro Generale dei Francescani (Ordine dei Frati Minori) e Patricia Gualinga, Leader Sarayaku, Ecuador.