Menu principale
In evidenza
banner facebook
BANNER CAMALDOLI 2018
BANNER CONVEGNO PRESIDENTI 18
Sito locale
Newsletter
Area riservata
News
PrintE-mail

Il nostro dolore per la morte di Patrizia Pastore

03 Settembre 2018

Immagine

Il Meic è addolorato per la tragica e prematura morte di Patrizia Pastore, scomparsa in un incidente stradale in Abruzzo nella giornata di ieri.

Patrizia, 54 anni sposata con Antonio D'Alessandro, mamma di quattro figli, era stata presidente nazionale della Fuci tra il 1989 e il 1992 e poi segretaria nazionale del Meic durante la presidenza di Luigi Fusco Girard, sempre negli anni Novanta. Fino al 2016 era stata tesoriera della Fondazione Fuci e fino a ieri era presidente dell'Acijf, una associazione internazionale cattolica impegnata nell'accoglienza di minori e donne in difficoltà.

"Patrizia era una persona solare, fantastica, dal cuore grande: amava la vita ed era sempre attenta al prossimo. Il suo amore più grande era la sua famiglia, il marito e i suoi ragazzi. Il mondo dell'associazionismo cattolico la piange con commozione", ha scritto in un messaggio Luca Rolandi, presidente della Fondazione Fuci e già caporedattore di "Coscienza".

Le parole di Luca sono le nostre: tutto il Meic si unisce al pianto, alla preghiera e al ricordo di Patrizia, e si stringe a suo marito, ai suoi figli e agli amici tutti nella certezza che per lei è già stata mantenuta la promessa evangelica del centuplo quaggiù e della vita eterna.

AGGIORNAMENTO 4/9/18 I funerali di Patrizia Pastore si terranno a Roma mercoledì 5 settembre alle 16 nella parrocchia dei Santi Gioacchino ed Anna al Tuscolano. La bara arriverà in chiesa alle 14.30.