Menu principale
In evidenza
banner facebook
BANNER CAMALDOLI 2018
BANNER CONVEGNO PRESIDENTI 18
Sito locale
Newsletter
Area riservata
News
PrintE-mail

Governo: irrigidimento incomprensibile, i partiti ritrovino senso di responsabilitÓ

28 Maggio 2018

Immagine

La drammatica conclusione del tentativo di dare vita ad un nuovo governo del Paese sta innescando una fase di instabilità per la nostra vita democratica. Ci preoccupa il modo arrogante con cui si è voluto imporre al Presidente della Repubblica la nomina di un ministro, atto di cui egli, secondo la nostra Costituzione, ha la titolarità. Ci inquietano i giudizi sprezzanti che si stanno diffondendo sulla persona di Sergio Mattarella per una decisione che è stata la conclusione di un lungo lavoro di mediazione, infrantosi sugli scogli di un incomprensibile irrigidimento delle forze politiche che avrebbero dovuto sostenere il nuovo governo. Si apre una stagione molto delicata, per i problemi che il nostro Paese deve affrontare, ma adesso anche per la conflittualità che coinvolge le nostre istituzioni.

In questo momento così delicato, il Meic desidera ringraziare il Presidente della Repubblica per la dignità e la serietà con le quali sta gestendo una situazione complessa e difficile. Ma intende al contempo richiamare i partiti politici e i loro dirigenti ad un senso di responsabilità verso il futuro che sembra essere oggi venuto meno, dissolto in un eterno presente di incessante campagna elettorale.

La Presidenza nazionale del Meic