Menu principale
In evidenza
Banner camaldoli 2017
banner facebook
banner ASSEMBLEA NAZ 2017
Sito locale
Newsletter
Area riservata
Coscienza » Archivio numeri (dal 2009) » Annata 2017
PrintE-mail

Diritti dei bambini, riforma della Chiesa, lotta alla mafia: ecco il nuovo numero di Coscienza

Immagine

I diritti dei bambini in bilico, la Chiesa che si ri-forma, le mafie ancora da combattere. E' davvero ricco il menu dell'ultimo numero di Coscienza, appena pubblicato online.

Ad aprirlo è un dossier dedicato all'infanzia: sono i più piccoli a pagare il prezzo più alto in un mondo sempre più diviso tra chi ha e chi non ha, non solo tra Nord e Sud del pianeta ma anche nelle società sviluppate ma sempre più fratturate, a sono i più piccoli. Al centro del nostro approfondimento ci sono le questioni dell'uguaglianza, delle nuove povertà, dell'educazione, con uno sguardo all'Italia ma anche al mondo. Ci aiutano la Garante nazionale per l'infanzia Filomena Albano, Massimo Pallottino dell'area internazionale di Caritas Italiana, il responsabile nazionale dell'Acr Luca Marcelli e la massmediologa Claudia D'Antoni.

Coscienza poi prosegue nel dibattito sulla riforma della Chiesa, che nei fatti è una "ri-forma": la ricerca di dimensioni, modalità e strutture capaci di dire ancora il Vangelo dentro un mondo profondamente mutato. Sinodalità, impegno rinnovato dei laici, protagonismo delle aggregazioni, parrocchie missionarie: parole-chiave di una stagione di fermento che dobbiamo vivere e animare culturalmente. Il numero ospita un'intervista al grande ecclesiologo Gilles Routhier, un contributo di Dario Vitali, della Gregoriana, e la riflessione di Rafael Corso, presidente nazionale dell'Azione cattolica argentina.

Infine, la mafia. A venticinque anni dal sacrificio di Giovanni Falcone, Paolo Borsellino e dei servitori dello Stato uccisi insieme a loro, facciamo il punto sulla loro eredità e sulla battaglia culturale (ed ecclesiale) che va avanti. Proprio per questo ospitiamo la voce autorevole di Maria Falcone, sorella di Giovanni, quella del prete antimafia don Giacomo Panizza, e riportiamo un colloquio pieno di ricordi personali del nostro Vito D'Ambrosio, amico dei due magistrati, con il giornalista di Repubblica Salvo Palazzolo.


SCARICA IL PDF DI COSCIENZA 2-2017 IN FORMATO DESKTOP


SCARICA IL PDF DI COSCIENZA 2-2017 IN FORMATO MOBILE


LEGGI L'EDITORIALE DEL PRESIDENTE BEPPE ELIA


La copertina e il sommario (photogallery)

  • Immagine allegata
  • Immagine allegata