Menu principale
In evidenza
banner facebook
Banner Giovani
BANNER PAOLO VI
BANNER CAMALDOLI 2018
Newsletter
Area riservata
News
PrintE-mail

XII ASSEMBLEA Oggi al via i lavori

17 Ottobre 2014

Immagine

Prende il via questo pomeriggio a Fiuggi la XII Assemblea nazionale del Meic. I delegati di tutti i gruppi locali d'Italia saranno chiamati a discutere e approvare le linee programmatiche del Movimento per i prossimi tre anni e ad eleggere il nuovo Consiglio nazionale. Sarà poi l'organismo scaturito dal voto assembleare a indicare il nuovo presidente nazionale degli intellettuali cattolici, che succederà al professor Carlo Cirotto, giunto alla fine del suo secondo e ultimo mandato.

A rendere particolare l'appuntamento assembleare di quest'anno sarà soprattutto la beatificazione di Paolo VI: domenica prossima a Piazza San Pietro ci saranno tutti i delegati e centinaia di soci in arrivo da tutta Italia. Una partecipazione doverosa, quella del Meic al rito presieduto da papa Francesco: fu proprio l'allora monsignor Giovanbattista Montini, al Congresso della Fuci del 1932, a dare l'impulso alla nascita del Movimento dei Laureati dell'Azione cattolica, progenitore dell'attuale Movimento ecclesiale di impegno culturale.

"Il Meic deve a Paolo VI la sua stessa fondazione e la definizione dei propri caratteri fondamentali", spiega il presidente Cirotto, "ovvero la comunicazione dell'esperienza di fede attraverso l'esercizio della ragione. E' l'esercizio della ‘carità culturale', per usare proprio le parole di Montini, un vero e proprio servizio rivolto alla Chiesa e alla società, in qualche modo una moderna ed impegnativa forma di volontariato".

"Proprio sulla scia del magistero montiniano", continua Cirotto, che "spronava il Meic dicendo che ‘la Chiesa vi incoraggia e il mondo vi aspetta', ci interrogheremo in questi giorni sull'impegno del Movimento nella comunità civile ed ecclesiale attraverso la testimonianza di una fede mai disgiunta dalla cultura. Una testimonianza, però, che non deve limitarsi a un esercizio puramente retorico, portato avanti per il semplice gusto di dibattere e di approfondire: l'impegno culturale si accompagna all'impegno di migliorare con i fatti sia la società che la Chiesa".

Intanto anche la rivista del Meic, "Coscienza", celebra la beatificazione di Paolo VI con un numero speciale: la copertina è la riproduzione, testata inclusa, di quella del luglio 1963 con la quale il Movimento Laureati festeggiò l'elezione del "suo" Montini al Soglio di Pietro. All'interno sono ospitati le analisi del giornalista di "Famiglia Cristiana" Alberto Bobbio ("Il Concilio sugli altari") e dello storico Carlo Felice Casula ("Montini e il Novecento"), il ricordo personale di Romolo Pietrobelli (presidente del Meic dal 1970 al 1980) e il discorso che lo stesso Paolo VI tenne al Congresso dei Laureati cattolici del 1966. 

PROGRAMMA
L'Assemblea si svolge presso l'Hotel Villa Lina - Via Vollicelle 24, 03014 Fiuggi (FR)

Venerdì 17 ottobre
ore 17,00 Celebrazione dei Vespri, presiede don Giovanni Tangorra
Apertura dei lavori
ore 17,30 Elezione del presidente dell'Assemblea
Saluti
Adempimenti assembleari
ore 18,00 Relazione del Presidente nazionale, Carlo Cirotto
ore 18,30 Dibattito in plenaria

Sabato 18 ottobre
ore 8,30 Celebrazione delle Lodi mattutine
ore 9,00 Elaborazione delle tesi nei gruppi, introduce il vicepresidente Beppe Elia
ore 12,00 Termine della presentazione delle candidature al Consiglio nazionale
ore 15,00 Inizio delle votazioni
ore 15,30 Dibattito in plenaria, modera il vicepresidente Luigi D'Andrea
ore 18,00 Conclusione delle votazioni
ore 19,00 Celebrazione dei Vespri
ore 21,00 Proclamazione degli eletti al Consiglio Nazionale
ore 21,30 Conclusioni del Presidente nazionale

Domenica 19 ottobre
ore 6,00 Partenza dei delegati per Roma
ore 9,00 Celebrazione Eucaristica e Beatificazione di Paolo VI presieduta da Papa Francesco in Piazza San Pietro