Menu principale
In evidenza
banner facebook
BANNER PAOLO VI
BANNER CAMALDOLI 2018
Sito locale
Newsletter
Area riservata
Home » Iniziative » Iniziative 2013
PrintE-mail

Settimana teologica 2013

Immagine

"La perenne vitalità
della speranza cristiana"

Monastero di Camaldoli
25-29 agosto 2013

 

 


MATERIALI

Carlo CIROTTO - Introduzione alla Settimana teologica (PDF)
+ Ignazio SANNA - Lectio divina "Sperare nella società globalizzata" (PDF)

Carlo CIROTTO - Intervista a Radio Vaticana a conclusione della Settimana (TESTO) (AUDIO MP3)


PHOTOGALLERY (clicca qui)


PROGRAMMA

DOMENICA 25 AGOSTO
Presentazione della Settimana a cura di Carlo Cirotto e don Cataldo Zuccaro

LUNEDI 26 AGOSTO
Relazione introduttiva di don Giuseppe Lorizio "Verde speranza: il rispetto dell’ambiente e la salvaguardia dei territori". Ne parla: Donatella Scaiola
"Il cantiere della speranza: educazione e ricerca come strategie per il futuro". Ne parla: Antonio Cocozza

MARTEDI 27 AGOSTO
Lectio divina con Mons. Ignazio Sanna
Gruppi di lavoro, di riflessione e condivisione
Serata MEIC

MERCOLEDI 28 AGOSTO
"La speranza rosa: la donna nella Chiesa tra novità ed esigenze di cambiamento". Ne parlano: Paola Ricci Sindoni e Marinella Sciuto Currò
"Una laicità da reinventare: i laici ed una Chiesa che parli un linguaggio evangelico". Ne parlano: Serena Noceti e Piergiorgio Grassi
"Passaggio del ministero petrino da Benedetto XVI a Francesco: alla ricerca della chiesa che verrà". Incontro con Padre Alessandro Barban

GIOVEDI 29 AGOSTO
Gruppi di lavoro, di riflessione e condivisione
Conclusioni


PRESENTAZIONE DELLA SETTIMANA
(di Carlo Cirotto, presidente nazionale)

«Nel mezzo della crisi generale che attraversa il mondo, oggi non c'è un solo uomo, credente o non credente, che non postuli, dal profondo della sua anima, la luce, una luce che gli mostri un senso e uno scopo agli sconvolgimenti della Terra. Forse mai, a partire dall'anno 1 dell'era cristiana, l'Umanità si era trovata, ad un tempo, più distaccata dalle sue forme passate, più in ansia per il suo avvenire, più pronta per ricevere un Salvatore. Il Salvatore, noi cristiani lo sappiamo, è già nato. Ma, in questa fase completamente nuova dell'umanità, non deve forse Egli rinascere a misura dei nostri bisogni presenti?». (Teilhard de Chardin, 31 ottobre 1940)

Quelle di Teilhard de Chardin sembrano parole scritte oggi, tanto sono attuali. Anche oggi, infatti, annaspiamo in una crisi profonda, non solo economica, che inquieta e coinvolge tutto la comunità degli uomini. Da credenti, sempre pronti a rendere ragione della Speranza che è in noi, sappiamo che non è mai tempo per cedere alla rassegnazione. È piuttosto questo il tempo opportuno per rivisitare i fondamenti della nostra Speranza e per conferire loro concretezza storica; è indispensabile rendere più acuta la nostra vista in modo da cogliere quei germi di speranza, presenti nelle diverse realtà di vita che, con il nostro impegno, aiuteremo a crescere. Questo è il percorso che seguiremo nella prossima Settimana Teologica di Camaldoli sul tema “La perenne vitalità della speranza cristiana”.
I fondamenti della nostra Speranza ci verranno ricordati da una relazione teologica introduttiva. Saremo poi aiutati da testimoni qualificati a scoprire i segni della speranza in diversi ambiti della vita individuale e comunitaria, sia ecclesiale che civile: la salvaguardia dell’ambiente, l’educazione, la presenza della donna nella Chiesa, la promozione del laicato. Fedeli alle nostre abitudini, dedicheremo molto tempo al libero scambio di idee e al dibattito. Particolare attenzione dedicheremo alla vita spirituale, aiutati dalle celebrazioni monastiche e dalla meditazione di testi biblici. Tutto ciò sarà all’insegna dell’amicizia e senza troppo turbare il relax di agosto.


PHOTOGALLERY

  • Settimana teologica 2013 - Photogallery - 1
  • Settimana teologica 2013 - Photogallery - 2
  • Settimana teologica 2013 - Photogallery - 3
  • Settimana teologica 2013 - Photogallery - 4
  • Settimana teologica 2013 - Photogallery - 5
  • Settimana teologica 2013 - Photogallery - 6