Menu principale
In evidenza
banner facebook
BANNER CAMALDOLI 2018
BANNER CONVEGNO PRESIDENTI 18
Sito locale
Newsletter
Area riservata
Coscienza » Ultimo numero
PrintE-mail

"Sessantotto. Quel che resta di una rivoluzione": Coscienza 3-2018 online

28 Settembre 2018

Immagine

Un anno famoso per alcuni, famigerato per altri. Da cui ebbero origine l'ambientalismo e il pacifismo, la partecipazione e l'intervento sociale diretto, lo spirito anti-istituzionale e autogestionario, il diritto allo studio e il rispetto dei diritti dei lavoratori. Ma anche un "riflusso" che s'è rimangiato quasi tutto, e una lunga e tetra coda di terrorismo, sequestri, omicidi. Analizzare il Sessantotto è un'impresa estremamente ardua. Il nuovo numero di Coscienza prova ad andare alla ricerca di "quel che resta di una rivoluzione" ripercorrendone alcuni tratti, anche grazie alla testimonianza diretta di chi c'era, alla riflessione di chi ne ha studiato gli effetti a lungo termine, all'impegno di chi sta curando la memoria storica del Paese. Ci aiutano Roberto Cipriani, Fabio De Nardis, Vittorio Cotesta e Rita Caccamo.

Passato, presente ed avvenire si intrecciano anche nella seconda parte della rivista, dedicata a tre voci profetiche. Quella del martire "vescovo dei poveri" che diventa santo. Quella del gigante italo-tedesco del pensiero cristiano del Novecento a cinquant'anni dalla sua morte. Quella di un grande teologo conciliare, di cui è stato appena pubblicato un carteggio inedito. Tre occasioni per tornare a dare voce a Oscar Arnulfo Romero (con Massimo De Giuseppe) Romano Guardini (con Stefano Biancu) e Marie-Dominique Chenu (con Antonino Franco e Michele Lucchesi). Tre profeti, nel senso più autentico: tre testimoni di ieri capaci ancora di parlare come se il loro pensiero arrivasse dal futuro. Un pensiero ancora fondamentale per una Chiesa alla ricerca di strade nuove e più efficaci per leggere i segni dei tempi ed annunciare il Vangelo alle donne e agli uomini di oggi. 

Infine, oltre alle rubriche consuete, nel nuovo numero di Coscienza vi aspetta un focus intorno a due parole-chiave per comprendere il nostro tempo: progresso, a partire dalla riflessione di Ferdinando Menga, e polarizzazione, tema indagato da Giuseppe Tognon.

Buona lettura a tutti!


SCARICA COSCIENZA 3-2018 IN PDF FORMATO DESKTOP


SCARICA COSCIENZA 3-2018 IN PDF FORMATO MOBILE


LEGGI L'EDITORIALE DI BEPPE ELIA


  • La copertina
  • Il sommario