Menu principale
In evidenza
banner facebook
BANNER CAMALDOLI 2018
BANNER CONVEGNO PRESIDENTI 18
Sito locale
Newsletter
Area riservata
Home » Gruppi locali » Puglia » Andria
PrintE-mail

VERBALE DEL CONSIGLIO DIRETTIVO n. 3 triennio 2017 - 2020

27 Settembre 2017

C. MEIC

VERBALE DEL CONSIGLIO DIRETTIVO n. 3 triennio 2017 - 2020
Andria, 11/09/2017
Il giorno 11/09/2017 alle ore 18,30 presso l'abitazione della tesoriera Anna Quacquarelli, si è riunito il Consiglio Direttivo del MEIC della Diocesi di Andria per deliberare sul seguente o.d.g.:
1. orientamenti programmatici per l'anno sociale 2017-18 e il triennio 2017-2020;
2. proposte operative per l'anno pastorale appena avviato;
3. varie ed eventuali.

Sono presenti:
il presidente Riccardo Musaico, il delegato regionale Saverio Sgarra, l'assistente don Gianni Massaro, il vicepresidente Antonio Zingarelli, i consiglieri Anna Quacquarelli, Raffaella Rosa Ardito, Leonardo Fasciano. Assente giustificata Marizia Bevilacqua.

Presiede la seduta, il Presidente, dr. Riccardo Musaico. Verbalizza la seduta la segretaria dell'associazione, prof.ssa Raffaella Ardito.

Il presidente, accertata la regolare convocazione del Consiglio Direttivo e la presenza del numero dei soci prevista da Statuto, dichiara aperta la seduta.

1 in allegato il Documento che illustra gli orientamenti programmatici condiviso e approvato dal Direttivo.

2 Vengono individuate quindi le date degli incontri per il prossimo anno associativo :

Nelle domeniche 8 ottobre 2017, 21 gennaio 2018 e 6 maggio 2018 si terranno le " lectio divina", incontri formativi e spirituali sulle lettere ai Filippesi che si svolgeranno presso la Casa di Spiritualità del Clero sita in via Bottego dalle ore 9.00 alle 13.00.
I ritiri spirituali saranno due: quello che si svolgerà in avvento è previsto per domenica 3 dicembre 2017 mentre quello di Pasqua ci vedrà riuniti il 18 marzo 2018. Entrambi occuperanno tutta la giornata (9.30 - 19).

Il primo incontro del nuovo anno sociale del gruppo per la condivisione di programmazione e idee, avrà luogo martedì 3 ottobre p.v. alle ore 19,30 presso la sala della Parrocchia San Francesco gentilmente concessaci da Mons. Gianni Agresti ( ingresso dal chiostro ). Per gli incontri successivi viene fatta la proposta di incontrarci sempre di martedì ogni 15 gg.

Il 24 ottobre 2017 vivremo un incontro ecumenico con il Pastore valdese Bruno Gabrielli, mentre il 15 novembre ( data da confermare ) avrà luogo la presentazione del libro su Sergio Paronetto scritto dal segretario nazionale del MEIC Tiziano Torrisi.
Possibili altri incontri pubblici che ci vedranno coinvolti e/o partecipi e riguarderanno la presentazione di libri, della settimana sociale o riflessioni su temi, quali per esempio, l'economia di comunione.

I momenti che ci vedono partecipare alla vita della comunità diocesana sono diversi:
il 19 e 20 ottobre 2017 si svolgerà in Cattedrale il Convegno Diocesano;
la Settimana biblica si svolgerà dal 19 al 21 febbraio 2018 ospitati dalla Parrocchia San Paolo Apostolo con un drammatizzazione che avrà luogo la domenica a seguire (giorno 25);
la Settimana di S. Tommaso che presumibilmente avrà luogo il 3-4-5 maggio 2018;
gli incontri organizzati dall'A.C.I. (Azione Cattolica Italiana) e dal Forum di Formazione all'Impegno Sociale e Politico, di cui a breve conosceremo i calendari.

3 Il presidente Riccardo Musaico si confronta circa alcune criticità: l'assenza di una sede stabile per gli incontri del gruppo; il numero degli iscritti effettivamente partecipanti che risulta sempre inferiore ai tesserati costringendoci a domande quali: vi è un calo di interesse? La proposta è inadeguata? Vi sono carenze organizzative? Occorre avviare processi per occupare nuovi spazi e attirare nuovi soci? Si può fare meglio? Come coinvolgere nuovi amici e soprattutto i giovani?
Sicuramente è importante ritrovare nuovo entusiasmo e maggiore coesione, corresponsabilità e sinodalità. Fondamentale in questo il ruolo del nostro assistente in cui confidiamo, anche al fine di rimotivare le "vecchie glorie" che tanto hanno dato alla associazione.

Importante il collegamento con altri gruppi regionali per eventuali iniziative comuni e di scambio di esperienze (in questo occorre operare per valorizzare ancora di più la presenza nel nostro gruppo del delegato regionale Saverio Sgarra ).
Anche una maggiore presenza sui media, a cominciare dalla pagina Web del MEIC nazionale e locale, favorirebbe la visibilità: dobbiamo impegnarci a consultarla e condividerla cercando, soprattutto, di far conoscere e circolare le nostre iniziative e idee. Il presidente coglie l'occasione per ringraziare, in questo campo, l'operato del nostro vicepresidente Antonello.
Ormai si ritiene matura la presenza del gruppo su Facebook, seguendo l'esempio del MEIC nazionale.
Il presidente invitata se stesso e ciascuno di noi a ritrovare le motivazioni profonde che ci spingono a testimoniare e accrescere la propria fede, a viverla in maniera comunitaria e, soprattutto concreta nella carità verso i fratelli cominciando dai più fragili e indifesi.

Esauriti tutti i punti all'Ordine de Giorno, e non avendo altri chiesto la parola, il Presidente, letto e approvato il seguente verbale, dichiara conclusa la seduta alle ore 20.20.


Il Segretario
Raffaella Ardito

                                                                                       Il Presidente
                                                                                       Riccardo Musaico