Meic di

Cosenza

In evidenza
BANNER 5X1000
banner Adesioni 2020
banner facebook
Banner Giovani
Newsletter
Area riservata
Home » Gruppi locali » Calabria » Cosenza
PrintE-mail

L'amico ama in ogni tempo (Prov 17,17). Incontro in ricordo di TotÚ Santoro

Alcuni amici dei gruppi MEIC di Cosenza e di Reggio Calabria, insieme ai familiari di Totò Santoro, a poco più di un anno dalla sua morte (avvenuta il 21 marzo 2012), hanno promosso un incontro in suo ricordo.
L'appuntamento è per sabato 8 giugno alle 16, presso il Seminario cosentino a Commenda di Rende.
L’incontro vuole essere un'occasione per fare memoria, nello spirito dell'amicizia, ma anche per mantenere viva l'attenzione e vigile la riflessione su temi che sono stati cari a Totò, e che restano cruciali nella nostra esperienza civile ed ecclesiale.
Totò è stato uomo di comunione, promotore di speranza, esperto nella condivisione.
Crediamo e speriamo che anche questo nostro incontrarci sia un modo di mettere a frutto la sua lezione di umanità e di fede.
Gruppi MEIC di Cosenza e di Reggio Calabria

 

PROGRAMMA

saluti

introduce e modera l’incontro Lorenzo Santoro

interventi

Giorgio Bellieni, Il vento del Concilio e del '68. Gli anni della formazione a Reggio  Calabria: la FUCI e il Movimento Laureati

Ercolino Cannizzaro, L’impegno nel Meic a Cosenza: la cultura e il servizio alla Chiesa locale

p. Pietro Minisci, La passione per l’ecumenismo

sr. Mirella Muià, La Chiesa orientale e la teologia della bellezza

Giorgio Marcello, “Al libro salvato”: l’impegno nella cooperativa sociale “Le Serre” e  la libreria antiquaria

Giuliano Santoro, I libri, la Calabria, la confusione del postmoderno: riannodare i fili delle storie…

Paolo Virdia - Adelaide Latella, I viaggi spirituali nel Mediterraneo

Benedetto Clausi, La collaborazione con il Centro Interdipartimentale di Scienze Religiose dell’Unical

 

testimonianze

Tonino Perna (Università di Messina), Vito Teti (Università della Calabria), Maria Pina Ferrari

(Gruppo SAE di Cosenza), Franco Viapiana (Chiesa Valdese Cosenza),  Annarosa Macrì

 

 

Santa Messa nella cappella del Seminario