Meic di

Bergamo

In evidenza
Banner Torino 2019
Banner Giovani
BANNER 5X1000
banner facebook
Newsletter
Area riservata
Home » Gruppi locali » Lombardia » Bergamo » Notizie
PrintE-mail

Incontro "Bergamo, Europa"

09 Aprile 2019

Immagine

Il 9 aprile, alle ore 19 presso il Palazzo del Monte, in viale Vittorio Emanuele, si è svolto l'incontro "Bergamo, Europa" promosso dall'UCID in collaborazione con Federazione Maestri del Lavoro, MEIC, Fondazione Centesimus Annus e UGCI.

Pensare il legame con l'Europa in termini di "esserci o non esserci" per Bergamo ha poco senso: noi non siamo in Europa, noi siamo l'Europa.

E' impossibile pensare noi stessi al di fuori di quest'area, con la quale nei millenni abbiamo condiviso cultura, economia, tecniche e modelli di convivenza sociale portando un nostro contributo essenziale.

Nell'incontro si è parlato di questi temi, mescolando numeri ed emozioni, storia ed arte, economia e cultura. Come noi europei sappiamo fare.

Dopo il benvenuto al Prefetto e ai numerosi presenti, la presidente dell'UCID di Bergamo Daniela Guadalupi, Cavaliere del Lavoro, ha presentato il tema Il teatro e la poesia.

  • Marco Rota, autore e regista, ha parlato dello "Zani mercenario della piazza europea".
  • Alberto Sveldezza, attore e regista ha letto "Chiaro di luna", poesia di Paul Verlaine.

Dopo il saluto del segretario nazionale UCID, si è quindi parlato dei seguenti temi:

  • L'Europa dei valori imprenditoriali storici
  • L'Europa del benessere condiviso
  • L'Europa delle comunità locali
  • L'Europa dello stile

Intervistati da Daniela Guadalupi, ne hanno discusso:

- Laura Calissoni Colnaghi: Presidente Carvico SpA, Cavaliere del Lavoro
- Valentina Ceruti: Presidente Giovani ANCI Lombardia
- Mons. Giulio Della Vite: Segretario Generale della Curia di Bergamo
- Luigi Pedrini: Console Provinciale dei Maestri del Lavoro
- Stefano Scaglia: Presidente Confindustria Bergamo

E' stato quindi proiettato un breve documentario, curato da Giancarlo Traini, che ha mostrato le numerose altre città denominate "Bergen" o "Bergheim" esistenti in Europa.

Successivante il giovane Josef Edoardo Mossali ha eseguito al pianoforte alcuni brani della "Suite Bergamasque" di Claude Debussy.

E' seguito un momento conviviale e di condivisione dei temi trattati.