Meic di

Bergamo

In evidenza
BANNER CAMALDOLI 2019
QUESTIONARI
BANNER 5X1000
Banner Giovani
banner facebook
Newsletter
Area riservata
Home » Gruppi locali » Lombardia » Bergamo » Notizie
PrintE-mail

L'idea di progresso in filosofia e in economia

25 Febbraio 2019

Immagine

Presso la sede di via Zelasco 1, nell'ambito della serie di incontri Tra di noi promossi dall'UCID, si è svolto il 25 febbraio l'incontro sul tema L'idea di progresso in filosofia e in economia.

Le relazioni sono state svolte da Giancarlo Traini dell'UCID e Margherita Giua del MEIC.

Ci chiediamo spesso se stiamo vivendo in un mondo migliore o peggiore di quello in cui sono vissuti i nostri padri: la tecnologia, l'economia, la qualità delle relazioni fra le persone, la cultura, sono migliori oggi di qualche secolo fa? Oppure il concetto di "migliore" è così relativo da non potere essere utilizzato come metro di valutazione?

Il concetto di "progresso", che ha improntato i due secoli precedenti a questo, ha ancora un significato oppure è anch'esso vittima della profonda incertezza che sembra dominare i primi anni del secondo millennio?

Dopo l'introduzione di Daniela Guadalupi, presidente dell'UCID di Bergamo, hanno affrontato questi temi le relazioni di Giancarlo Traini, dirigente d'azienda, che ha svolto un ampio excursus storico sull'idea di progresso in economia, e di Margherita Giua, docente nelle scuole superiori, che ha illustrato l'dea di progresso nella filosofia, in particolare secondo Antonio Rosmini.

Ampia la partecipazione. E' seguito un interessante dibattito, nel quale sono intervenuti Andrea Gibellini, Paolo Locatelli, Sperandio Bonalumi e altri.

Si allegano alcune delle slides proiettate durante l'incontro.